AGOSTO-SERVIZIO PASTORALE DEL VESCOVO IN MONTAGNA

Il Vescovo, durante il mese di agosto, come è solito fare da oltre 30 anni, si trasferisce in una parrocchia di montagna, per offrire la propria collaborazione al Parroco, nel servizio pastorale di alcune parrocchie a lui affidate.

Del resto, le nostre città e le nostre chiese, durante soprattutto il mese di agosto, si svuotano, e vanno a riempire le località turistiche marine e montane. 

Aumentano pertanto le necessità pastorali di tali località.

Ecco dunque un’ulteriore opportunità, che è offerta ai sacerdoti, che possono, in tal modo, unire il proprio servizio sacerdotale a quel riposo che è dato dal cambiamento ambientale-paesaggistico e umano.