INSEGNANTI DI RELIGIONE NELLE SCUOLE PARITARIE: percorso formativo per l'idoneità   versione testuale

 18 Luglio 2017

Gent.ma Direttrice/Gent.mo Direttore,

 volendo dare attuazione alle vigenti norme per il conseguimento dell’idoneità, concessa dal Vescovo, agli Insegnanti di Religione Cattolica nelle scuole cattoliche della nostra Diocesi, ecco il percorso minimo formativo che viene previsto per conseguire la suddetta idoneità:

1.    Partecipazione di ogni candidato all’incontro del 2° sabato del mese dalle ore 15.30 alle ore 17, a Villa Campitelli, iniziando dal prossimo 9 settembre;

 

2.    Approfondimento personale del Catechismo della Chiesa cattolica, mediante le illustrazioni effettuate dal Vescovo via internet-webinar:

·       Per la prima, la seconda parte  e la prima sezione della terza parte (già trasmesse), accedendo al sito: http://www.catechesi.online/it/cts/;

·       per la seconda sezione della terza parte (i Comandamenti)  seguendo, via internet, le nuove illustrazioni del Vescovo, ogni martedì, a partire dal 3 ottobre prossimo dalle ore 20.30 alle 21.30. A tal fine occorre registrarsi sul sito: http://www.evangelizaciondigital.org/italiano/incontri-online/catechesi/

·       seguendo, via internet, ogni venerdì dalle ore 19 alle ore 20.30, le lezioni del Vescovo, circa il corso: formare i formatori, a partire dal venerdì 6 ottobre prossimo. A tal fine è necessario registrarsi sul sito: https://attendee.gotowebinar.com/register/5284577622826547457

 

3.    Partecipazione ai due ritiri diocesani, a Villa Campitelli:

A)  Avvento 2017 : 1-3 dicembre: L’amore preveniente di Dio:  “Egli ci ha amato per primo" (1Gv 4,19).

B)    Quaresima 2018: 16-18 febbraio: Cristo sì, Chiesa no? “Cristo ha amato la Chiesa e ha dato se stesso per lei” (Ef 5,25);       

4.    Esito positivo di due esami, che saranno effettuati, l’uno a febbraio prossimo e l’altro a giugno 2018, davanti a una Commissione esaminatrice formata: dal Vescovo, dalla Direttrice dell’Ufficio Diocesano della Scuola e dalla Direttrice/Direttore del proprio Istituto, al fine di accertare la preparazione di ogni candidato dal punto di vista contenutistico cristiano e didattico-pedagogico.

 

5.    In attesa dell’esito positivo dei due suddetti esami, il Vescovo concede, in via provvisoria e soltanto per il prossimo anno scolastico (2017-2018), l’idoneità ad experimentum, agli attuali Insegnanti di religione.

 

Per ogni delucidazione o ulteriore   informazione, ci si può rivolgere o alla prof.sa Adriana Grossi (Direttrice dell’Ufficio Diocesano Scuola) o al Vescovo stesso (mrtraffaello@pcn.net; www-diocesifrascati.it).

 

Distinti saluti

 

Sua Ecc. Mons. Raffaello  Martinelli