PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA: 3-10 SETTEMBRE   versione testuale

 PELLEGRINAGGIO DIOCESANO

IN

Terra Santa

 

3 - 10 SETTEMBRE  2018

 

Programma con l’Opera Romana Pellegrinaggi

 

 

·       3 notti a Nazareth (per sostare a: NAZARETH/TABOR/CANA/TIBERIADE/CAFARNAO)

·       2 notti a Betlemme (per sostare a: BETLEMME/MASADA/MAR MORTO/AIN KAREM)

·       2 notti a Gerusalemme (per sostare a: GERUSALEMME/ MONTE SION/ MONTE DEGLI ULIVI/VIA DOLOROSA/BASILICA DEL SANTO SEPOLCRO, LUOGO DELLA RISURREZIONE).

                    

Quota € 1.315,00 (comprensiva di quota d’iscrizione)

Iscrizione e acconto € 400 da versare entro il 30 marzo 2018

mediante bonifico a Curia di Frascati IT50 C 05696 39100 000002206X44

mrtraffaello@pcn.net

 

 

 

-       La quota comprende viaggio aereo, pensione completa dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell’ultimo giorno (bevande escluse), in alberghi di seconda categoria (camere a due letti con servizi privati); anche rimborso penalità per eventuale rinuncia pellegrinaggio.

-        Supplementi: camera singola € 350,00

-        Documenti: per i cittadini italiani è richiesto il passaporto firmato, con validità di almeno 6 mesi dalla data di rientro del viaggio.

 

PROGRAMMA DETTAGLIATO

 

 

1 giorno: Roma/Tel Aviv/Nazareth. “Dio ha tanto amato il mondo da dare il Figlio” (Gv 3,16).

 

Partenza in aereo da Roma per Tel Aviv (volo diretto). Arrivo all’aeroporto di Ben Gurion. Trasferimento a Nazareth, nella verdissima regione della Galilea. Arrivo a NAZARETH e sistemazione in albergo.

 

2° giorno: NAZARETH/TABOR/CANA. “Concepirai un figlio, lo chiamerai Gesù” (Lc 1,31). Al mattino, salita sul Monte Tabor per la visita del Santuario, memoria della Trasfigurazione, preannuncio della Risurrezione Pasquale; sosta a Cana per rinnovare le promesse matrimoniali. Nel pomeriggio, visita della Basilica dell'Annunciazione, della Chiesa di S. Giuseppe, casa della Sacra Famiglia, del Museo archeologico e della Fontana di Maria. Leggiamo il racconto evangelico dell’annuncio dell’Angelo alla Vergine Maria.

 

3° giorno: LAGO DI TIBERIADE/CAFARNAO. “Gesù passò beneficando e risanando tutti” (At 10,38).

 

Partenza per il Lago di Tiberiade, dove Gesù compie la sua opera di evangelizzazione chiamando i primi discepoli e guarendo dalle malattie: traversata del lago con il battello, visita a Cafarnao della sinagoga e della casa di Pietro, a Tabga della chiesa benedettina della moltiplicazione dei pani e del sito francescano del Primato di Pietro. Visita di Magdala, sito della memoria di Maria, discepola di Gesù. Salita al Monte delle Beatitudini, memoria del “Discorso della Montagna”. Ritorno a Nazareth per cena e pernottamento.

 

4° giorno: GERICO/BETLEMME. “Questi è il Figlio mio, l’amato” (Mt 3,17).

 

Scendiamo per la valle del Giordano. Sosta a Gerico e a Qasr el Yahud per rinnovare le promesse battesimali. Sosta nel deserto di Giuda e salita a Betlemme, città natale di Gesù. Visita della Basilica della Natività e di S. Caterina, della Grotta di S. Girolamo e del Campo dei Pastori. Sosta di preghiera e lettura dei Vangeli della Natività. Sistemazione in albergo a Betlemme.

 

5° giorno: MASADA/MAR MORTO/AIN KAREM. “Allora Maria disse: l’anima mia magnifica il Signore” (Lc 1,46). Partenza per la visita della fortezza erodiana di Masada. Sosta al Mar Morto. Proseguimento per Ain Karem, visita alla Chiesa della nascita di S. Giovanni Battista ed al Santuario della Visitazione, dove Maria ha pronunciato la preghiera del Magnificat. Rientro a Betlemme.

 

6° giorno: CENACOLO/KOTEL. “Come io ho amato voi, così amatevi anche voi gli uni gli altri” (Gv 13,34).

 

Al mattino trasferimento a Gerusalemme per la visita del Monte Sion: il Cenacolo, dove leggeremo il racconto evangelico dell’Ultima Cena e della Pentecoste, la Chiesa della Dormizione di Maria, S. Pietro in Gallicantu, ricordo del tradimento di Pietro nella notte della Passione di Gesù. Al pomeriggio, sosta al Kotel, il Muro Occidentale del Tempio, passando per il Quartiere ebraico. Visita della Chiesa di S. Anna e della Piscina Probatica o di Bethesda. Sistemazione in albergo a Gerusalemme.

 

7° giorno: MONTE DEGLI ULIVI/VIA DOLOROSA. “Non abbiate paura! Voi cercate il crocifisso. E’ risorto, non è qui” (Mc 16,5).

 

Al mattino visita al Giardino dei Giusti (Yad Vashem) e proseguimento per la visita del Monte degli Ulivi. Visita dell’Ascensione, del Pater Noster e della Cappella del Dominus Flevit. Lettura del racconto della Passione del Signore nei luoghi dove è avvenuta, il Getsemani, la Basilica dell'Agonia, ricordo della preghiera di Gesù nell’Orto degli Ulivi, visita della chiesa ortodossa della Tomba di Maria. Nel pomeriggio percorriamo pregando la Via Dolorosa dalla Chiesa della Flagellazione al Calvario, seguendo le Stazioni della Via Crucis. Ingresso nella Basilica del Santo Sepolcro, luogo della Risurrezione. Sosta di preghiera, lettura dei Vangeli della Risurrezione. Rientro in albergo a Gerusalemme.

 

 

8° giorno: GERUSALEMME/TEL AVIV. Trasferimento all'aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv e partenza in aereo per Roma (volo diretto).